Stampa
Talkink
Visite: 4490

Talkink #04
di AA.VV.
84 pagine - spillato - B/N - copertina a colori - 16cm per 22cm
7,90 euro

Nei sogni il tempo non esiste. O meglio, ha una dimensione diversa rispetto alla consueta idea del suo scorrere: possiamo essere bambini, adulti, ritornare a eventi del passato, reinventarci il presente e persino ipotizzare il futuro. Perché nelle visioni oniriche il tempo appare quasi sospeso, fluttuante; a volte invece sembra immobile, come le pietre di Stonhenge, quindi non può essere misurato. È questo il gesto simbolico che Fabrizio Malerba, autore della nuova copertina, ha voluto far compiere alla nostra Onyria, creatura che governa il sonno e i sogni, divenuta ormai uno degli elementi caratterizzanti Talkink, assieme al detective Darthmoore, di cui è nume tutelare e al tempo stesso guida. Un omaggio al personaggio seriale della rivista, attraverso la rappresentazione femminile del suo inconscio e del suo tempo interiore: il passato. I toni soffusi e fiabeschi della copertina, resi da colori quasi innaturali, sono stati scelti da Fabrizio per conferire all’atmosfera una sensazione di rarefatto e surreale, rendendo in modo sapiente l’idea del mescolarsi di sogno e tempo.